domenica 22 maggio 2016

Cronaca di una brutta gara ....annunciata






Questo strano Maggio, strano perché a differenza degli scorsi anni il tempo fino ad ora è stato primaverile e non pre-estivo, non ha portato grandi exploit nella corsa, anzi, direi che a causa di scarso allenamento dalla Un Po Un Poggio ho avuto un evidente calo, e anche il tempo non clemente con le prime gare serali ha fatto il resto.

Così mi presento all'edizione annuale della gara "in casa", a Calenzano, che ha sostituito la mitica e bellissima Tennis Prato, in condizioni molto precarie.

I risultati non tardano ad arrivare, faccio parecchia fatica da subito, cerco di non tirare per non consumare le residue energie ma non c'è modo di fare un ritmo decente.

Iniziano subito le salite, il sole e alto e caldo, la giornata è stupenda...tutto ok ma le gambe non vanno, mi si blocca lo stomaco, arranco paurosamente. Cerco di non rallentare troppo, arrivo a metà ma già la benzina è finita.

Seconda parte di gara meno dura, ma le discese non sono di certo il mio pane, cerco di mantenere almeno i 5'00" al Km, salto l'ultimo ristoro e arrivo alla fine veramente sfinito e deluso.

Lacrime amare, ma c'è la consapevolezza che da qui la forma non possa che migliorare, e che i prossimi giorni di intenso allenamento non potranno che non aiutare la forma attuale.

Impressioni di Settembre

Sono finite le tante agognate vacanze e ad inizio Agosto ho iniziato la preparazione per la stagione autunnale. Dopo quasi tre settimane d...